A Carnevale ogni dolce non vale


A Carnevale ogni dolce non vale

Sfrappole, castagnole, raviole, tagliatelle e tortellacci fritti per festeggiare nel modo giusto il Carnevale bolognese, fra tradizione e vere golosità

 

La Pasticceria Beverara celebra i festeggiamenti di Carnevale alla sua maniera e non perde l’occasione per sfornare autentiche prelibatezze. Un vero paradiso per i più golosi.

 

Tradizione ma non solo, nella proposta dolce che per tutto il periodo carnevalesco riempirà le vetrine della pasticceria e gli occhi dei clienti.

 

Si ha l’imbarazzo della scelta per comporre il proprio kit dolce di Carnevale: dalle più classiche sfrappole e castagnole alle ambite raviole, sino alle famose tagliatelle che qui però sono fritte e nelle due varianti con caramello o zucchero a velo, tanto da renderle irresistibili. Per rimanere in tema di pasta fresca e sfoglia (ma con un impasto diverso) e ad arricchire la famiglia dei fritti ci sono anche i tortellacci con un ripieno di crema pasticcera e l’aggiunta di zucchero, un’esplosione di gusto e dolcezza.

 

Se c’è una cosa che ci piace fare è farvi divertire di gusto!

 

 

 


Comments are closed.

Ultimi articoli
thumb-img
A Carnevale, ogni fritto vale!

  Il mito dei dolci fritti, simbolo per eccellenza del Carnevale…

Leggi tutto
thumb-img
San Valentino: la festa degli innamorati si tinge di dolce

  Il giorno degli innamorati è San Valentino, ma sapete…

Leggi tutto
thumb-img
Porretto, il primo panettone sferico si rinnova nell’estetica e nel gusto

  La Pasticceria Beverara perfeziona la sua invenzione dando vita…

Leggi tutto
thumb-img
Quattro anni della nuova Pasticceria Beverara

  Sembra ieri che l'insegna di Pasticceria Beverara sia stata…

Leggi tutto
  • Categorie